Solare termico

 Definizione

Un impianto solare termico è un sistema che trasforma l'energia solare in energia termica (cioè calore) che può essere utilizzata per il riscaldamento degli ambienti, delle piscine, per usi industriali, per lavarsi etc.

Vantaggi
I principali vantaggi sono:
• Riduzione fino al 70% per la produzione di acqua calda sanitaria
• Estremamente ecologici grazie all'assenza di qualsiasi tipo di emissione inquinante
• il sistema ha costi di esercizio e manutenzione ridottissimi
• Incentivi regionali e agevolazioni fiscali
• Ampia modularità del sistema (aumentando il numero dei moduli solari aumenta la potenza dell’impianto)

Tempi molto ridotti per ammortizzare l'investimento
Grazie al costo piuttosto accessibile dei sistemi ed alla buona efficienza gli impianti solari termici hanno un tempo di ammortamento varibile tra soli 3 e 5 anni. Il tempo può variare a seconda del dimensionamento dei pannelli, del tipo di caldaia installata, delle condizioni di irraggiamento, delle detrazioni di legge. Trattandosi di una tecnologia assai consolidata possiamo affermare con certezza che la vita stimata dell'impianto solare termco è di 25 anni ben più dei 3/5 anni necessari per rientrare dei costi sostenuti.

Tipologia di impianti
Esistono due tipologie di impianti solari termici:

• Impianto a circolazione forzata
Tramite l'utilizzo di una centralina elettronica e di una pompa vengono monitorare le temperature del pannello solare e del boiler. Quando la temperatura del pannello solare e' superiore a quella del boiler la centralina accende la pompa e fa in modo che il liquido che circola nel pannello solare scaldi l'acqua del boiler. Il boiler può quindi essere installato in un ambiente abbastanza distante dal pannello solare

Si tratta del sistema comunemente installato e adeguato anche alle grandi utenze.

• Impiabto a circolazione naturale
Questo tipo di impianto sfrutta il principio per cui un liquido, se riscaldato, tende a salire verso l'alto perché più leggero e quindi, senza bisogno di pompe elettriche,il fluido contenuto nei tubi del pannello sale verso lo scambiatore dell’accumulo cedendogli calore, mentre quello freddo scende verso il collettore solare. Unico requisito indispensabile è che il bollitore sia posizionao appena sorpra il pannello. Il vantaggio principale è che essendo la circolazione del tutto naturale non serve alcun collegamento elettrico. In questo modo si riducono costi di acquisto e manutenzione. Si tratta comunque di un sistema destinato principalmente alle utenze piccole e familiari.

La maggiore efficienza e convenienza di un impianto solare termico si ottiene con un corretto dimensionamento rispetto alle reali esegenze della casa (numero di persone che vi abitano e loro abitudini). E' pertanto normale e sempre necessario inserire nel sistema idraulico anche una caldaia che possa intervenire nella stagione invernale o comunque in caso di prolungata assenza del sole.